< Classic Tour

 

Profilo cliente
I tour Classic sono progettati per incontrare l’interesse di viaggiatori esperti come di chi è all’esordio… pensati per appassionati di fotografia o per chi ha a disposizione poco tempo.
Ampio il ventaglio di scelta con tour compresi tra 8 e 15 giorni. … avere come guida un professionista della fotografia durante il Naadam, oppure la possibilità di avvicinare il confine russo al nord per poi scendere a sud verso quello cinese on the road.
Viaggiare attraverso la steppa e raggiungere il deserto del Gobi per poi rientrare velocemente ad Ulaanbaatar in aereo.
Molte le possibilità di scelta.
Uguale cura è stata dedicata alla ricerca del comfort e alla soddisfazione emozionale dei partecipanti.

 

Qui sotto trovate un tabella sintetica delle caratteristiche salienti dei viaggi Superior - Classic- Basic in modo da poter fare un chiara comparazione.

  Superior Classic Basic
N° passeggeri 2-7 (giu/lug/sett)
2-10 agosto
4 - 10 6 -10
Guida Paleontologo Italiano Guida locale parlante italiano Guida locale parlante inglese (italiano se disponibile)
Tipo trasporto Toyota Land Cruiser 4X4- A/C Minivan Giapponese 4X4 - A/C Minivan Russo 4X4
Hotel Ulaanbaatar

3*** 
5*****

3***


Guesthouse
Sistemazioni nella steppa Migliori campi attrezzati Campi attrezzati Campi attrezzati 
family ger
Sistemazione nelle ger dei campi 2 pax/ger 2 pax/ger 3-4 pax/ger
Vitto e ristoranti Migliori ristoranti e cassa viveri al seguito Ristoranti Ristoranti locali
Extra Radiotrasmittente a bordo di ogni veicolo    

   

Il tempo del viaggio
Seneca, in tempi turisticamente non sospetti, ammoniva: "... non e' cambiando il cielo sopra la tua testa che troverai la felicita', le tue cure e i tuoi affanni ti seguiranno". I viaggiatori dell'antichita' tra le molte "rogne" che quotidianamente dovevano affrontare, non avevano certo quella dell'acclimatamento mentale, i viaggi duravano mesi se non anni, si acquisiva il ritmo in itinere. Oggi viviamo in una società che impone, richiede velocità, uno dei motivi che spingono a viaggiare in Mongolia, lungo la Via della Seta e nello Xinjang è la ricerca di una frenata, di una sosta. Non è facile rallentare, ci coglie l'ansia di dover vedere tutto. Il deserto con i suoi spazi, la lenta quotidianità delle genti che incontriamo non ci appartengono, sono acuminati, ci vogliono respingere. Non è vero!
Prendere tempo, perdere tempo, acquisire per poi lasciare, conoscere per poi obliare, graffiarsi lo spirito di emozioni per poi curarlo con bende di vapore... o meglio di nuvole.
Ciò è Asia.

Periodo di effettuazione
Da giugno a settembre ( con date partenze fisse).
Per gruppi già formati possibilità di scelta della data di partenza.
Essendo IL NUMERO MASSIMO DEI PARTECIPANTI FISSATO A 10, consigliamo chi fosse interessato alle partenze del Naadam e a quelle di agosto di contattarci con anticipo.

Guide
Questi tour sono accompagnati da una guida locale parlante italiano che ha vissuto a lungo in Italia e conosce la nostra mentalità.
In itinere verranno privilegiati gli incontri con le popolazioni locali, obiettivo della guida introdurvi in una esperienza diretta della dura ma affascinante vita dei nomadi delle steppe.

Trasporti
I trasporti sono effettuati con vetture fuoristrada 4x4- A/C - Minivan giapponesi Nissan o Mitsubishi.

Minivan Mitsubishi Delica  utilizzati per molti dei tour di gruppo Classic in Mongolia da Iperboreus Tour Operator con sede in Mongolia

Sistemazione alberghiera
L’offerta migliore dal punto di vista alberghiero si trova ad Ulaan Baatar, dove è previsto un hotel 3*** centrale situato sul piazza Chinggis Khaan, la piazza principale della città. Al di fuori della Capitale la sistemazione è offerta da campi attrezzati costituiti da tipiche tende di feltro (ger - yurte), costruite secondo la tradizione nomade. Nella loro pratica semplicità, offrono comfort e pulizia. All’interno una stufa centrale e due-tre-quattro letti.

Interno di una ger nel campo turistico all'ingresso del Parco nazionale dell' Hustaii a 120 Km da Ulaanbaatar capitale della Mongolia

Come nei tour Superior anche nei Classic ci adopereremo per far sistemare le coppie in ger a due posti (senza supplemento).
I servizi igienici e le docce si trovano in edifici separati, con acqua calda per alcune ore al giorno. Un edificio in legno o muratura funge da bar-ristorante.

Il ristorante del campo ger Talbiun situato nella sacra valle del fiume Orkhon in Mongolia

Hotel locali: fino a pochi anni fa, non avendo alternativa, solo nei tour invernali o nelle spedizioni si utilizzavano hotel locali che conservavano intatta l’atmosfera soviet. La loro evoluzione strutturale ha portato netti miglioramenti sotto tutti i punti di vista tanto da poterli paragonare ai 2** della Capitale e ha fatto sì che li si proponga per 1 - 2 pernottamenti in alcuni dei tour Classic dove non è possibile alloggiare presso i campi attrezzati.

Vitto e bevande
Ad Ulaanbaatar i pasti verranno consumati in alcuni dei migliori e caratteristici ristoranti selezionati al di fuori dei normali circuiti turistici.
Nei campi turistici con ger, la cucina è casalinga, semplice e genuina. Negli ultimi anni il menu si è arricchito di alimenti quali uova, pomodori, zucchine, ecc… che differenziano i piatti non solo più a base di carne.
Talvolta, durante le escursioni o i trasferimenti il pranzo è consumato al sacco oppure, su richiesta, presso le caratteristiche guanz (trattorie frequentate solo dalla popolazione locale).

Clima
La Mongolia è caratterizzata da clima continentale. La stagione invernale, con temperature molto rigide, dura da metà ottobre a fine aprile.
La stagione estiva, va da maggio a settembre e presenta caratteristiche variabili in base all’altitudine e alla latitudine: il Gobi con clima caldo e secco; le zone centro-settentrionali con temperature più moderate e qualche temporale. Le notti, a causa dello sbalzo termico sono, anche nel deserto, fresche.

Disposizioni sanitarie
Poiché la Mongolia gode di clima continentale secco, non sono previste
disposizioni sanitarie particolari per il viaggiatore. Non sono quindi richieste vaccinazioni o profilassi. Al di fuori della capitale non esistono strutture adeguate e si consiglia perciò di far precedere il viaggio da un’accurata visita medica che attesti buone condizioni generali di salute e, a scopo cautelativo, si consiglia la vaccinazione antitetanica.

Documentazione di viaggio
Prima della partenza riceverete una dettagliata documentazione con tutte le informazioni pratiche (valuta, abbigliamento, medicinali, elettricità, ecc...) che vi serviranno prima e durante il viaggio.

 

Potete contattarci al  
370 -3275242       011-5360768
oppure inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.