< Superior Tour

Cultura e Fotografia con guida in italiano e accompagnatore Master of Nikon School
12 giorni/10 notti
Partenza Speciale 2019: dal 29 Maggio al 9 Giugno

    

… un paese magico dove il tempo sembra essersi fermato tra cavalieri, monaci, sciamani, yak e aquile. Attraversando la steppa sino al deserto del Gobi alla ricerca di particolari in uno spazio che sembra infinito. Un valore aggiunto è sicuramente la presenza del fotografo professionista NPS Edoardo Miola che svelerà direttamente sul campo le tecniche per utilizzare al meglio inquadrature, obiettivi, tempi di scatto ....

 

1 °giorno
ITALIA - ULAANBAATAR

Partenza con il volo di linea per Ulaanbaatar con arrivo in Mongolia il mattino successivo.

2°giorno
ULAANBAATAR - RASHANT

Arrivo all’aeroporto di Ulaanbaatar in mattinata – Incontro con il fotografo italiano e con la guida locale. Sistemazione sulle vetture 4x4. Trasferimento presso campo ger (30 minuti). Tempo per relax e pranzo presso il ristorante del campo ger. Nel pomeriggio proseguimento verso il villaggio di Rashant. Ci si inoltra immediatamente nella natura del paesaggio mongolo. Cavalli selvaggi si abbeverano alle pozze d’acqua mentre le ger in feltro bianco spiccano come neve sul verde intenso dell’erba della steppa. Nel tardo pomeriggio arrivo e sistemazione presso campo attrezzato nei pressi del villaggio di Rashant. Cena e pernottamento. (Pensione completa)

3°giorno
RASHANT- UVGUN KHIID - ONGII KHIID

Dopo la prima colazione, partenza in direzione SW verso il Middle- Gobi. Sosta on the road per la visita del piccolo monastero di Uvgun Khiid situato nella Riserva Naturale Khogno Khan. Pranzo al sacco. Proseguimento per Ongii Khiid. La steppa comincia a desertificarsi. Nel tardo pomeriggio ci si avvicina ai contrafforti della catena montuosa che nasconde le rovine dell'antico Monastero di Ongii, punto di sosta delle carovane che arrivavano o partivano per attraversare il Gobi e il Taklamakan per raggiungere la Via della Seta. All’arrivo sistemazione in campo attrezzato. Cena e pernottamento. (Pensione completa).

4° giorno
ONGII KHIID - KHONGORYN ELSE

Prima colazione. Partenza alla volta del deserto del Gobi. Attraversando luoghi selvaggi con paesaggi straordinari ci dirigiamo verso le dune di Khongoryn. Pranzo al sacco on the road. Arrivo e sistemazione in campo attrezzato. Escursione alle dune per ammirare il tramonto e il particolare scenario che si tinge di tutte le tonalità dell’ocra. Rientro al campo. Cena e pernottamento. (Pensione completa)

5° giorno
KHONGORYN ELSE- BAYANZAG

Partenza di buon mattino per l’escursione alle dune in tempo per l’alba. Rientro al campo ger e prima colazione. Partenza per Bayanzag. Sistemazione in campo attrezzato. Pranzo nel ristorante del campo. Nel tardo pomeriggio escursione a Flaming Cliffs, per ammirare i colori che assumono queste straordinarie formazioni rocciose al tramonto e per esplorare la “falesia dei dinosauri”, uno dei siti più famosi al mondo per ritrovamenti di reperti fossili di dinosauro. Rientro al campo. Cena e pernottamento. (Pensione completa).

6° giorno
BAYANZAG - ONGII KHIID

Prima colazione. Partenza per Ongii. Sosta per il pranzo al sacco durante il viaggio. Arrivo nel primo pomeriggio ad Ongii. Sistemazione in campo attrezzato. Visita delle rovine dei Monasteri distrutti negli anni ’30 dai Soviet. Cena e pernottamento. (Pensione completa).

7° giorno
ONGII KHIID –KHUJIIRT- ORKHON VALLEY

Prima colazione. Il viaggio prosegue verso nord e l’aspro panorama desertico lascia via via il posto alle verdi praterie della steppa centrale. Durante il percorso avremo il tempo per incrociare sul nostro cammino famiglie nomadi e fermarci per osservare e conoscere da vicino le loro attività quotidiane. Pranzo picnic on the road. Nel pomeriggio sosta nel paesino di Khujiirt per poi dirigersi verso la sacra valle dell’Orkhon (sito Unesco). Sistemazione in campo attrezzato situato a ridosso dei maestoso canyon del fiume. Cena e pernottamento (Pensione completa).

8° giorno
ORKHON- TOVKHON- ORKHON

Prima colazione. In mattinata ci dirigiamo alle cascate del fiume Orkhon che nel tempo ha scavato meandri e profondi canyon nella valle. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio si prosegue il viaggio salendo lungo le verdeggianti valli che conducono al Monastero di Tovkhon, situato in posizione panoramica su di un’altura (2.200 m.). Breve trekking (1 ora- facile) tra pini e larici e visita del Monastero, isolato complesso fondato da Zanabazaar nel XVII secolo e sopravvissuto alle purghe sovietiche. Rientro al campo ger. Cena e pernottamento. (Pensione completa)

9° giorno
ORKHON- KHARKHORIN

Prima colazione. Partenza per Kharkhorin, l’antica Capitale conosciuta come Kharakhorum ai tempi di Chingiis Khaan. Arrivo, sistemazione in campo attrezzato e pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita del Monastero di Erdene Zuu, sino agli anni Venti uno dei più grandi centri del buddismo lamaista al di fuori del Tibet. All’interno delle sue bianche mura si trova un Tempio Buddista dove sarà possibile assistere alle preghiere serali dei monaci. Rientro al campo. Cena e pernottamento. (Pensione completa)

10° giorno
KHAKHORIN- HUSTAII N.P.

Prima colazione. Prosegue la visita di Kharkhorin: il mercato locale e il Museo Etnografico che ospita reperti dell’antica Kharakhorum, numerosi tangka antichi e opere d’arte buddiste. Pranzo presso ristorante locale. Nel primo pomeriggio partenza verso il Parco Nazionale dell’Hustaii. Arrivo ed escursione (in auto) all’interno del Parco per intercettare i famosi cavalli selvaggi Takhii (Prewalski) che nel tardo pomeriggio si riuniscono a valle per l’abbeverata. Sistemazione in campo ger. Cena e pernottamento. (Pensione Completa).

11° giorno
HUSTAII N.P. - ULAANBAATAR

Prima colazione. Rientro nella Capitale. Sistemazione in hotel e visita del Monastero di Gandan che in passato contava più di 10.000 monaci ed oggi considerato punto di riferimento da tutti i Mongoli buddisti. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Narantuul Zah (anche conosciuto come Black Market) dove tra innumerevoli bancarelle si aggirano famiglie in cerca di stufe per la ger, briglie e selle, tessuti per confezionare i Del (abito tradizionale). Tempo libero per lo shopping e possibilità di assistere ad uno spettacolo folcloristico del corpo di ballo e canto del Teatro Nazionale Mongolo. Cena libera. Pernottamento in hotel. (Pensione completa)

12° giorno
ULAANBAATAR – ITALIA

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia.

 

QUOTE DEI SERVIZI A TERRA 2018
con fotografo italiano Nikon
Max 10 partecipanti / Ger a 2 posti compresa nella quota
8-9-10 partecipanti € 2.500,00
6-7 partecipanti € 2.650,00
5 partecipanti € 2.800,00
3-4 partecipanti € 3.100,00
Supplemento camera e ger singola
(su richiesta)
€    240,00


Quote calcolate con cambio €/$ = 1,17

* I prezzi del tour sono al netto dei servizi a terra, cioè senza biglietto aereo internazionale. Abbiamo pensato, a causa di stagionali impennate del costo dei biglietti aerei, di offrire il prezzo più vantaggioso per voi al momento della decisione di acquistare un nostro viaggio, dandovi la possibilità di scegliere tra varie compagnie (Aeroflot, AirChina, Miat, Turkish). Oppure anche avere la possibilità di cercare voi stessi la compagnia area con miglior rapporto servizi/costo. Rimane altresì inalterata l’opportunità di acquistare il biglietto aereo tramite la nostra agenzia di viaggio / partner in Italia. Indicativamente vi informiamo che il costo del volo aereo è compreso tra 800€ e 900 € (tasse aeroportuali comprese).

 

La quota comprende

  • Tutti i trasferimenti a terra con veicoli 4x4 (autista + auto + carburante) in  Minivan Giapponese (3 partecipanti)
    oppure Toyota Land Cruiser (da 4 a 10 partecipanti)
  • 1 notte in hotel 3*** centrale in UB ( Hotel H9) e 9 notti nei migliori ger camp nella steppa ( 2 passeggeri/ ger)
  • Pensione completa fuori Ulaanbaatar (dal pranzo del 2° giorno alla cena del 10° giorno)
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Ingressi a monasteri, templi, musei e parchi durante le visite guidate
  • Assistenza di personale qualificato.
  • Assistenza di guida locale parlante italiano
  • Assistenza dell’accompagnatore italiano - Fotografo Nikon
  • Possibilità di utilizzare e testare il materiale fotografico professionale

La quota non comprende

  • Volo intercontinentale 
  • Visto di ingresso in Mongolia (60€/persona)
  • Assicurazione annullamento viaggio e assicurazione medico/bagaglio
  • Escursioni in cammello e a cavallo
  • Spettacoli folcloristici
  • Spese di facchinaggio e mance per autisti e guide locali
  • I pasti non specificati
  • Bevande ai pasti presso i ger camp e quant'altro non espressamente indicato.

 Potete contattarci al  
370 -3275242       011-5360768
oppure inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.nomadphotographers.com | www.fattoreulisse.com